Avventurati in Parigi con l'appSCARICA
Parigi
Parigi
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

La Parigi Bohemienne: Montmartre

Parigi, Francia

Benedetta Fiore profile image
Benedetta Fiore
Passionate Traveler
Introduzione itinerario
Save to My trip
Saved
90
Mark as done
Done
61

Immaginate Montmartre sul finire dell’800, quando la collina era ricoperta da colorati vitigni e il vento muoveva incessante i suoi mulini. In questa atmosfera romantica traevano ispirazione artisti oggi celebri in tutto il mondo. Da allora, la Butte è diventata il centro del fermento creativo parigino ospitando pittori, musicisti e poeti. Vi proponiamo un tour dei luoghi più affascinanti di questo storico quartiere.

Una giornata di sole

L'itinerario, rigorosamente a piedi, occuperà la vostra giornata fino al tardo pomeriggio, giusto in tempo per un buon aperitivo con vino bohémien.

Basilique du Sacré-Cœur
Tappa 1

Il quartiere di Montmartre è tutto da scoprire, puntate la sveglia, controllate il meteo e preparatevi ad una giornata indimenticabile nella Parigi romantica. Dopo un buon caffè e un croissant, prendete la metro, sulla linea2 e scendete ad Anvers. Imboccate la Rue de Steinkuerqe fino a Place Saint Pierre. Di fronte a voi, lo spettacolo della Basilica del Sacro Cuore, sulla collina da cui domina imponente la Città da ormai un secolo. Da qui potrete raggiungere la basilica a piedi, risalendo i 300 scalini oppure prendendo la funicolare, utilizzando un biglietto della metro o i vari abbonamenti turistici.

Sul tetto di Parigi

La basilica, in stile romanico-bizantino, è il risultato di un “voto nazionale” promosso dalla chiesa cattolica per espiare i crimini della Comune di Parigi. Questa struttura, terminata nel 1919, realizzata interamente con donazioni private, fu costruita appositamente nel cuore del quartiere dal quale erano partiti i moti rivoluzionari. Raggiunta la cima della Butte di Montmartre, vi troverete immersi nella magica atmosfera di questo luogo. La scalinata di fronte alla Basilica è un vero e proprio teatro urbano, assisterete a spettacoli realizzati da artisti di strada di altissimo livello. Il consiglio, oltre alla visita della basilica e della cripta dedicata ai Santi locali, è quello di raggiungere la cupola, rigorosamente senza ascensore, per poter godere di un superbo panorama su Parigi, a 360°.

Terminata la visita, la prossima tappa si trova in Rue Cortot, dove sarà possibile rivivere l'atmosfera del quartiere di Montmartre nel 1900.

Musée de Montmartre
Tappa 2

Il quartiere Montmartre fu il cuore pulsante dei movimenti artistici che pervasero l’Europa tra XIX e XX secolo. Nella Maison de Rosimond, una costruzione del XII sec circondata da incantevoli giardini che affacciano sugli antichi vigneti della collina, è nato il Musèe de Montmartre. In questa struttura troverete una collezione unica di dipinti, fotografie e manifesti che permettono di rivivere l'atmosfera artistica di questa zona durante la "Belle Epoque".

Giardini di Renoir

Accanto al museo troviamo i giardini che furono d'ispirazione per diversi quadri di Renoir. Qui l'artista impressionista si recava per dipingere. In questa zona verde davvero suggestiva godrete di una spettacolare vista su Parigi.

Giunti all'ora di pranzo dirigiamoci verso una delle piazze più famose del quartiere per mangiare qualcosa. Percorrete la vicina Rue du Mont-Cenis verso sud e raggiungete la suggestiva Place du Tertre.

Place du Tertre
Tappa 3

La piccola e pittoresca Place de Tertre, nel cuore di Montmartre, è conosciuta nel mondo per i suoi artisti, i suoi ritrattisti ed i suoi ristorantini. Un luogo magico che porta con sé atmosfere d’altri tempi, l'aria che si respira in questa piazzetta è frizzante e gioiosa. Troverete sicuramente un piccolo souvenir da poter acquistare e se avete un po' più di pazienza potrete farvi fare un bel ritratto come ricordo. A pochi passi troverete Saint-Pierre de Montmartre, una delle chiese più antiche della città, in stile romanico del XII secolo. In questa chiesa, più raccolta ed intima, i parigini venerano la matrona di Montmartre Notre Dame de Beauté.

Pranzo alla francese

Consigliamo, per mangiare qualcosa e rilassarsi un attimo, il ristorante la Boite aux Lettres in Rue lepic. Questo bistrot in tipico stile parigino offre ottimi patti della tradizione francese a prezzi contenuti. Assaggiate un buon piatto di escargot o un buon foie gras.

Ricaricate le energie, come indicato nella mappa, dirigetevi verso la prossima tappa di questo itinerario passando accanto ad una mostra davvero imperdibile: l'Espace Dalì.

Mur Des "Je T' Aime"
Tappa 4
Espace Dalì

Consigliamo la visita a questa esposizione: più di 600 metri quadri interamente dedicati al maestro del surrealismo Salvador Dalí, in particolare alle sculture e alle sue grafiche rare. Sono più di 300 le opere in mostra, tra cui sculture come l'Elefante Spaziale, i famosi orologi daliniani e il famoso divano Mae West.

Un luogo romantico

Camminando ora verso Place des Abbesses, proprio accanto all'omonima fermata della metro in stile art noveau, trovate l'ultimo affascinante luogo del nostro tour di Montmartre. Il Muro dei “Ti Amo”, è un’originale opera artistica di 10 metri per 4 progettata dall’artista Frédéric Baron. Questa romantica opera d’arte è composta da 612 piastrelle di colore blu con la scritta ''Ti Amo'' in bianco, creata con l'intenzione di lanciare un messaggio di pace e amore.

Pigalle

Se avete ancora un po' di energie, percorrendo Rue Houdon, potrete curiosare l'irriverente zona di Pigalle e del famoso Moulin Rouge.

Buona serata e buona Parigi!

Percorso itinerario
La Parigi Bohemienne: Montmartre
Clicca per aprire la guida della tappa