Avventurati in New York con l'appSCARICA
New York
New York
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

La Magia di Manhattan in 2 Giorni

New York, USA

Benedetta Fiore profile image
Benedetta Fiore
Passionate Traveler
Introduzione itinerario
Save to My trip
Saved
291
Mark as done
Done
156
La città più bella del Mondo

La Città di New York ha la capacità di trasmetterti la sua energia, gli spazi si sviluppano in altezza, l'aria è frizzante, è un luogo incredibilmente unico. Se avete solo due giorni da trascorrere a Manhattan, seguendo questo itinerario vi sarà possibile vedere le attrazioni principali, ciò che proprio non potete perdervi.

Mezzi

Il nostro itinerario non prevede l'utilizzo di mezzi pubblici, questo per poter vivere al meglio la città di Manhattan. Non preoccupatevi, il tutto è studiato per farvi camminare il giusto e vedere più attrazioni possibili.

Statue of Liberty
Tappa 1

Non si può non iniziare la visita di New York dal suo simbolo: la Statua Della Libertà, riconosciuta universalmente come simbolo di Libertà e Democrazia. Dopo aver fatto una bella colazione americana, dirigetevi nella punta sud di Manhattan, precisamente a Battery Park. Il tempo previsto per la visita sarà di 3/4 ore quindi, il consiglio, è quello di arrivare verso le 9 del mattino, in modo da evitare le interminabili file.

Biglietti

I biglietti per il battello si possono acquistare su internet o al molo stesso; attenzione pero', per poter salire fino in cime sulla corona della Statua della Libertà è necessario acquistare i biglietti sul sito, con mesi di anticipo. Ora godetevi la visita a Liberty Island, un luogo davvero unico, e approfittate della possibilità di fare meravigliose fotografie allo skyline di Manhattan.

Pranzo al Museo

Una volta terminata la visita e rientrati a Battery Park la fame inizierà a farsi sentire. La fortuna vuole che nelle vicinanze ci sia il posto giusto per voi: lo storico locale "Fraunces Tavern". Questa taverna propone ottimo cibo americano oltre ad essere anche piccolo museo, in quanto, una volta, frequentato da George Washington.

Ora?un buon caffè a Wall Street

Wall Street
Tappa 2

La seconda tappa consigliata è la passeggiata nei pressi del Financial District, percorrendo Wall street. Qui potrete scattarvi qualche foto accanto al famoso Toro di Wall Street e ammirare il via vai di persone in giacca e cravatta che entrano nella sede della Borsa di New York, una tra le più importanti al Mondo.

Trinity Church

Risalendo la via di Wall Street giungerete sulla Broadway. Qui vi consigliamo di utilizzare mezz'ora del vostro tempo per visitare la Trinity Church, una delle chiese più antiche della Grande Mela, che vi troverete proprio di fronte. Accanto, nel cimitero adiacente, riposano diversi Personaggi storici.

E ora un luogo ricco di memoria..

9/11 Memorial
Tappa 3

Terminata la visita alla trinity Church risalite la Broadway verso nord e dirigetevi a sinistra in Liberty St. Proseguendo per 10 minuti vi troverete nella tappa pomeridiana del nostro Tour: il World Trade Center in Lower Manhattan. Tutti ricordano le Twin towers e i fatti di cronaca ad esse associati. Il tempo richiesto per la visita è di almeno 3 ore.

Ground Zero e gli attentati

Ormai parlare di Ground Zero non ha più senso, considerato che l'area è in piena ricostruzione, a seguito degli attentati dell'11 settembre 2001. La mattina di martedì 11 settembre 2001, due aerei dirottati, due Boeing 767 della United Airlines uno in partenza da Boston a Los Angeles, l'altro da Newark a San Francisco, si schiantarono sulle Twin Towers, che dopo alcune ore crollarono. Questo quartiere è, quindi, ricco di storia e le attrazioni principali sono state costruite in memoria delle 2.900 vittime scomparse in quel terribile giorno.

9-11 Memorial

La prima attrazione che si presenta ai nostri occhi sono le spettacolari fontane, inaugurate nel 2011, in quello che era lo spazio occupato dalle Torri Gemelle , circondate da un bosco composto da 400 alberi. Sul bordo delle vasche sono incisi su placche di metallo i nomi della numerose vittime che persero la vita l'11 settembre 2001.

9-11 Museum

Proseguiamo la nostra visita con il museo inaugurato nel 2014 che, attraverso oggetti e filmati, ripercorre i fatti di quella tristissima giornata. Il Museo, diviso in tre parti, racconta ciò che fu prima, durante e dopo la data dell'11 settembre. Quindi, partendo dalle premesse che hanno generato tali attentati si segue un percorso lineare che porta, infine, alle conseguenze che tutto ciò riflesse, sulla città di New York e sul resto del mondo. Il prezzo della visita è di $24 per gli adulti e $15 per i ragazzi dai 7 ai 17 anni.

Non vi andrebbe di vedere tutto ciò da un punto più alto?

One World Trade Center
Tappa 4

Il nostro tour prosegue con il One World Trade Center (noto anche come Freedom Tower), il grattacielo costruito proprio accanto a dove sorgevano le Torri Gemelle e che prende, simbolicamente, il loro posto. Un nuovo e spettacolare punto panoramico sulla Città di New York.

One world Observatory

La cosa più emozionante della Freedom Tower è sicuramente il One World Observatory, un osservatorio a 360° che permette una veduta splendida sulla Città, accompagnata da video in 3D e viaggio in ascensore di soli 60secondi per raggiungere il 102°piano. Il prezzo del biglietto è per gli adulti di 32$ , per i senior (oltre 65 anni) di $30, bambini 6-12 anni 26$ e gratis per i bambini sotto i 5 anni. La visita durerà un'ora e mezza circa e ci accompagnerà al tramonto.

Oculus

Terminata la visita all'osservatorio vi consigliamo di soffermarvi un attimo a fare qualche foto alla nuovissima struttura della fermata della metro, chiamata Oculus, progettata dal famoso Archistar Santiago Calatrava.

Il sole sta tramontando, sfruttiamo questo magico momento, il Brooklyn Bridge vi aspetta.

Brooklyn Bridge
Tappa 5

Vi consigliamo ora di muovervi verso il ponte di Brooklyn, che si trova a 10 minuti di cammino dal punto in cui vi trovate.

Passeggiata al tramonto

Il famosissimo Brooklyn Bridge, inaugurato il 24 maggio del 1883, è stato senza dubbio uno dei più grandi progetti di ingegneria del 19° secolo. Sfruttiamo questa favolosa ed unica struttura in acciaio per rilassarci con una bella passeggiata con vista su Manhattan al tramonto. Sarà indimenticabile.

Parco con vista

Terminata la traversata del Brooklyn bridge vi ritroverete sulla destra uno dei luoghi più conosciuti dagli appassionati di fotografia: la Brooklyn Heights Promenade. Esperti o meno di foto vi sarà impossibile non immortalare questo momento in qualche scatto.

Dopo questa intensa giornata si torna in Hotel per mangiare qualcosa e per un po' di relax. Ma preparatevi per la serata, vivrete qualcosa di unico..

Empire State Building
Tappa 6

Per la vostra prima sera nella "città più bella al mondo" ci voleva qualcosa di magico.

Le luci della città

Sulla 350 della 5th Avenue troverete l'Empire State Building, anche riconosciuto come il grattacielo più famoso al mondo. Salire sulla terrazza di questo storico grattacielo all' 86° piano o raggiungere il top deck al 102° piano, nelle ore notturne vi regalerà un'emozione unica. La città illuminata regala uno spettacolo impagabile.

Biglietti e orari

L' Osservatorio apre alle 8 di mattina e chiude alle 2 (l'ultimo ascensore parte all' 1.15). Il prezzo dei biglietti è: - Osservatorio al 102° piano: $54 adulti, $47 bambini - Osservatorio all'86° piano: $34 adulti, $27 bambini Per evitare la fila in biglietteria vi consigliamo di prenotare anticipatamente i biglietti su internet. E ora...Buono Spettacolo!

Dicono che "c'è qualcosa nell'aria di New York che rende il sonno inutile" e non possiamo negare che la sensazione che si prova sia proprio quella..ma un buon sonno è necessario per affrontare la giornata di domani, dritti a letto e buon riposo!

Central Park
Tappa 7

Per sfruttare al meglio il tempo a disposizione per visitare New York , puntiamo la sveglia quasi all'alba. La prima tappa del nostro itinerario la riserviamo ad una buona colazione americana nel famoso Sarabeth's, al 40 Central Park South.

Noleggio Bici

Armati della giusta energia per affrontare la mattinata spostatevi sulla 58th dove, a poche centinaia di metri, potrete noleggiare una bici per una bella passeggiata a Central Park.

E ora..scopri Central Park

In uno dei parchi più famosi del mondo le attrazioni sono tante. Nei suoi 4 km di lunghezza incontrerete bellissimi ponticelli dove scattare foto, laghi e grosse distese di verde. Decidete voi come dedicare queste 2 ore a Central Park, rilassatevi, godetevi il passaggio delle centinaia di persone che fanno jogging e visitate i luoghi più conosciuti.

Luoghi da non perdere

Vi elenchiamo qualche attrazione principale come, la statua di “Alice nel Paese delle meraviglie” (zona est del parco, all’altezza della 74th street), la splendida fontana Angel of Waters (al centro del parco all’altezza della 72nd street), la Jacklin Kennedy-Onassis Reservoir (al centro del parco tra la 85th e la 96th street), il The Mall (tra la 66th e la 72nd street) e lo Strawberry Fields (zona ovest tra la 71st e la 72nd street), dedicato a John Lennon ucciso nelle vicinanze.

Museum Mile

Un consiglio per non perdervi nulla è quello di passare, rientrando dal vostro giro a Central Park, sulla Fifth Avenue, che in questo punto, dove costeggia il parco, è detta Museum Mile. In questo modo vi sarà possibile ammirare le famose strutture dei Musei più importanti della Grande Mela: Il Solomon R. Guggenheim Museum e il Metropolitan Museum of Art (Met).

Ed ora..sul tetto di Manhattan

Top Of The Rock
Tappa 8
Rockefeller Center

Riconsegnate le bici, percorrete a piedi la 5th Avenue verso sud e in 10 minuti vi troverete sulla destra il sontuoso Rockefeller Center, uno dei luoghi Simbolo di New York. Fanno parte di questo complesso di 19 edifici una serie infinita di negozi, giardini, studi televisivi, piazze e ristoranti. Riconoscerete questo luogo, perché qui, nel periodo invernale, viene addobbato un gigantesco albero di Natale che vi sarà sicuramente capitato di vedere in qualche film.

New York a 360°

Senza perdersi troppo tra i negozi è tempo di salire sul tetto di Manhattan : il Top of the Rock. Questo osservatorio è il più consigliato nelle ore diurne in quanto da qui si può vedere tutto Central park che, nel buio della notte, risulterebbe solo come un enorme macchia nera di forma rettangolare. Al 70° piano di questo edificio realizzato in stile art decò ci sono tre terrazze panoramiche interne ed esterne che permettono una nitida vista mozzafiato a 360° su New York. Oltre al vasto manto verde di Central Park saranno visibili i grattacieli principali, l’Empire, il Chrysler e la Freedom Tower. Non c'è altro posto in città dove si ha una vista così completa e mozzafiato su tutta Manhattan.

Biglietti e orari

L' osservatorio è aperto 365 giorni l' anno dalle 8:30 fino alle 24. Il costo dei biglietti e di $34.00 per gli adulti mentre per i bambini il prezzo è ridotto a $28.00.

Con gli occhi pieni di meraviglia fermatevi in uno dei tanti ristorantini in zona per un buon pranzo rifocillante.

St. Patrick's Cathedral
Tappa 9

Sulla 5th Avenue, esattamente all' altezza del Rockefeller Center avrete notato la Chiesa dedicata al Patrono d'Irlanda. La struttura della chiesa salta subito all'occhio in quanto in totale discordanza rispetto allo sfondo urbano contemporaneo.

Entrate ad ammirare questa enorme cattedrale gotica, con i suoi soffitti altissimi e con i suoi numerosi pannelli di vetrata colorata. All'interno ci sono opere di artigiani provenienti da diverse parti del mondo e un' enorme riproduzione della Pietà di Michelangelo.

Non dedichiamo più di 1 ora per la visita della St. Patrick' s Cathedral, il pomeriggio è ancora lungo..

New York Public Library
Tappa 10

Dopo la visita alla Cattedrale proseguite la vostra passeggiata sulla 5th av verso sud dove, a 10 minuti, ci ritroveremo sulla destra la prossima tappa del nostro itinerario: la New York Public Library.

Come nei film

Visitare questo imponente edificio in stile Beaux-Art, immerso nel verde del grazioso Bryant Park , vi lascerà affascinati. Gli ambienti sontuosi , eleganti e i quattro piani di scaffali ricoperti di libri della New York Public Library non potranno che incantarvi e ricordarvi scene di film come "Sex and the City" e "Spider-man 3".

Grand Central Terminal

Proseguendo la passeggiata sulla 42th strada verso l' East River incontrerete tre famosi luoghi che non si potevano assolutamente perdere in questi due giorni a New York. Il primo è Grand Central Terminal, un capolavoro d' architettura, un'icona e un pezzo di storia di Manhattan. Vi basterà entrare nell'atrio per rimanere incantati dalla stazione più grande al mondo che serve più di 80milioni di viaggiatori l'anno. Alzate gli occhi al cielo e ammirate lo stupefacente soffitto a botte dove il pittore francese Paul Cesar Helleu ha dipinto un cielo notturno di 2500 stelle. Le costellazioni sono dipinte al contrario, non dalla nostra prospettiva, ma simbolicamente da quella di Dio.

Chrysler Building

Iconico, unico e spettacolare, il Chrysler Building è forse uno dei grattacieli più amati in tutto il mondo; progettato dall’architetto William Van Alen, su incarico del magnate Walter P. Chrysler, venne inaugurato nel 1930 con i suoi 319 metri di altezza. Questo grattacielo in stile Art decò si distingue per la sua architettura particolarissima. Oggi l'unica parte visitabile rimane l'atrio.

Palazzo delle Nazioni Unite

La passeggiata di 15 minuti circa sulla 42th st vi porterà, infine, di fronte al Palazzo dell' Onu detto anche Palazzo di Vetro. Qui hanno sede le Nazioni Unite e una volta passato il cancello ci si ritrova in territorio internazionale.

Il pomeriggio è stato lungo ed intenso, ora è meglio tornare in hotel per potersi preparare per la serata.

Flatiron Building
Tappa 11

La cena non poteva non essere ai piedi di uno dei grattacieli più famosi di Manhattan e il menu..be' l'Hamburger più rinomato di questa sorprendente Città. Recatevi ai piedi del Flatiron Building, al 175 5th Ave. Nell' adiacente Madison Square Park mettetevi in fila per poter mangiare dal famoso "Shake Shack". Gli hamburger qui sono veramente tra i più sfiziosi, fatti con carne di Angus al naturale.

Per concludere questa magnifica esperienza nella Grande Mela vi portiamo..al centro del Mondo. Risalite la Broadway verso nord e in 15 minuti sbucherete a Times Square.

Times Square
Tappa 12

Calatevi nel teatro composto dalle luci dei neon e dai giganteschi tabelloni pubblicitari e fatevi travolgere dal via vai di persone che passa di qui. Questa piazza, icona di Manhattan, compare in migliaia di film ed è riconosciuta come simbolo della città in tutto il mondo. Questo luogo lascia sempre una grossa emozione a chi ci si trova per la prima volta, scattatevi qualche foto ricordo e godetevi la vostra serata nella città che non dorme mai, bevete un cocktail, divertitevi ..questo luogo è unico. Buona serata.

Al prossimo tour..

Percorso itinerario
La Magia di Manhattan in 2 Giorni
Clicca per aprire la guida della tappa