Avventurati in Nepal con l'appSCARICA
Nepal
Nepal
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

Nepal's Instagrammable

Nepal, Nepal

Collection of 20 places
Viste mozzafiato al Annapurna Circuit
Trekking
1

Annapurna Circuit è il nome con cui è conosciuto uno dei più celebri trekking attorno all' Annapurna, nel Nepal centrale. La lunghezza totale del percorso varia tra i 160 ed i 230 km, a seconda di quanto si utilizzino i mezzi a motore e di dove il trekking finisca. Si sale fino ad un'altitudine di 5.416 m al passo di Thorung La, sfiorando l'altopiano del Tibet. Praticamente tutti i trekker effettuano l'escursione in senso antiorario, perché, in questo modo, il dislivello è più regolare e l'alta via per il Thorong La è più facile e sicura.

Statua di 5 metri del Signore Vishnu Budhanilkantha Temple
Tempio
2

Budhanilkantha Temple, situato a Budhanilkantha, è un tempio indù all'aperto dedicato a Sri Visnu. Il tempio è situato sotto la collina Shivapuri all'estremità settentrionale della valle di Kathmandu, e può essere identificato da una grande statua reclinabile del Signore Vishnu considerata la più grande scultura in pietra del Nepal.

Natura incontaminata al Tilicho Lake
Lago
3

Il lago Tilicho è un lago situato nel distretto di Manang in Nepal, a 55 chilometri in linea d'aria dalla città di Pokhara. Si trova ad un'altitudine di 4.919 metri nella catena dell'Annapurna dell'Himalaya ed è conosciuto come il lago più alto nel mondo. Il Lago Tilicho è molto apprezzato dai turisti, non solo per i fantastici panorami che offre, ma anche per le piacevoli escursioni necessarie per raggiungerlo.

Vista sul più grande ghiacciaio dell'Himalaya Gokyo Ri
Lago
4

Gokyo è un piccolo villaggio di poche case in pietra e uno dei più elevati insediamenti del mondo. Qui infatti, con un'altezza di 5357 metri, si trova il ghiacciaio di Gokyo Ri, reputato non solo il più grande ghiacciaio del Nepal, ma di tutta l'Himalaya. Da Gokyo Ri è possibile vedere quattro cime di 8.000 metri: il Monte Everest, il Lhotse, il Makalu e il Cho Oyu.

Il più antico parco del paese Chitwan National Park
Riserva Naturale
5

Il parco nazionale di Chitwan è un'area naturale protetta che ricopre un'area di 932 km². Fu creato nel 1973, e divenne patrimonio dell'umanità nel 1984. Si trova nel Nepal centro-meridionale, ed esattamente nel distretto di Chitwan, a 200 km dalla capitale Kathmandu. La vegetazione è composta da foreste decidue, e una rigogliosa foresta pluviale. Il parco di Chitwan ospita almeno 43 specie di mammiferi, 450 di uccelli e 45 di anfibi e rettili.

Sul tetto del mondo Everest Base Camp
Hiking
6

Il campo base dell'Everest è uno dei due campi base sui lati opposti del Monte Everest. Il campo base meridionale si trova in Nepal ad un'altitudine di 5.364 metri, mentre il campo base nord è in Tibet a 5.150 metri. Questi campi sono rudimentali campeggi sul Monte Everest che vengono utilizzati dagli alpinisti durante la loro ascesa e discesa. Gli scalatori di solito riposano al campo base per diversi giorni per riscaldarsi, in modo tale da ridurre i rischi e la gravità del mal di montagna.

Per gli amanti del parapendio Sarangkot
Hiking
7

Sarangkot è villaggio che si trova nella zona di Gandaki. Il villaggio si trova sulla montagna di Sarangkot ad un'altitudine di 1600 metri ed è famoso per i suoi panorami sull'Himalaya Dhaulagiri, Annapurna e Manaslu e sulla città di Pokhara e il lago Phewa. Negli ultimi anni, Sarangkot è diventato un punto di riferimento per il parapendio.

L'emblema della pace ditShanti Stupa
Tempio
8

Shanti Stupa è un monumento buddista in stile pagoda sulla collina di Ananda dell'ex comitato per lo sviluppo del villaggio di Pumdi Bhumdi. Shanti Stupa a Pokhara fu costruito dal monaco Nipponzan-Myōhōji Morioka Sonin. Shanti è una parola sanscrita che significa pace, anche ampiamente usata nelle lingue nepalese e hindi, e Shanti Stupa significa Peace Pagoda. Da qui una vista panoramica sulla catena dell'Annapurna, sulla città di Pokhara e sul lago Fewa.

Dove nacque il Buddha Lumbini
Luogo di Culto
9

Lumbini è un sito religioso che si trova nel Distretto di Rupandehi nel Nepal meridionale a pochi chilometri dal confine con l'India. Dal 1997 è iscritta all'UNESCO come luogo patrimonio dell'umanità con il merito di essere un luogo unico e una testimonianza eccezionale di una tradizione culturale e di una architettura straordinaria illustrante significanti tappe della storia umana.

Trekking panoramico al Poon Hill
Hiking
10

Poonhill Trek del Nepal è uno dei trekking più popolari e facili nella regione dell'Annapurna. Situata a 3200 metri di altitudine, appena sotto la più grande catena himalayana, la zona è famosa per affascinanti villaggi tradizionali, comunità etniche, foreste di rododendri e magnifiche viste a 360 gradi sulle montagne innevate. Il trekking è semplice e breve, non richiede alcuna esperienza.

Il tempio più antico del Nepal Changu Narayan
Tempio
11

L'antico tempio indù di Changu Narayan si trova su una collina, conosciuta come Changu o Dolagiri. Il tempio era circondato dalla foresta di champak e da un piccolo villaggio noto come Changu. Questo santuario è dedicato a Lord Visnu e tenuto in particolare reverenza dal popolo indù .

Artigiani in strada al Pottery Square
Piazza
12

Pottery Square è una piazza pubblica, piena di artigiani che lavorano vasi e altri oggetti in terracotta. Gli edifici che circondano questa piazza sono stati fortemente danneggiati dal terremoto del 2015, ma nonostante questo Pottery Square rimane comunque un importante centro dell'industria della ceramica locale.

Un esempio dell'architettura Newa Patan Durbar Square
Piazza
13

Piazza Durbar si trova nel centro storico della città di Patan in Nepal. È una delle tre piazza Durbar che si trovano nella valle di Kathmandu, tutte e tre dichiarate patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO. Una delle sue attrazioni è la presenza del palazzo reale dove risiedevano i re della dinastia Malla. La piazza è una meraviglia dell'architettura Newa ed è pavimentata con mattoni rossi.

Cammina tra i templi e le rovine di Kathmandu Durbar Square
Piazza
14

Piazza Durbar di Katmandu, sita di fronte al vecchio palazzo Reale, è una delle tre piazze Durbar della Valle di Katmandu in Nepal. Ognuna di esse è anche Patrimonio mondiale UNESCO dal 1979. La piazza ha custodito i palazzi della dinastia Malla e degli Shah che governarono la città. Lungo questi palazzi, Kathamandu Durbar Square, crea dei quadrilateri che rivelano cortili e templi. Diversi edifici della piazza sono crollati a causa del forte terremoto del 25 aprile 2015.

Un angolo di paradiso lontano dalla città di Kathmandu Garden of Dreams
Giardini
15

Il Giardino dei Sogni , conosciuto anche come il Giardino delle Sei Stagioni , è un giardino neoclassico nel Kaiser Mahal di Kathmandu , costruito nel 1920. Progettato da Kishore Narshingh, si compone di 6.895 metri quadrati di giardini con tre padiglioni , un anfiteatro , stagni, pergole e urne.

Il secondo lago più grande del Nepal Phewa Lake
Lago
16

Il Lago Phewa, Phewa Tal o Lago Fewa è un lago d'acqua dolce in Nepal situato nella zona sud della valle di Pokhara che include città di Pokhara; parti di Sarangkot e Kaskikot. Il lago è alimentato, ma una diga regola la riserva d'acqua, di conseguenza, il lago è classificato come lago d'acqua dolce semi-naturale. Il lago Phewa si trova a un'altezza di 742 m e copre un'area di circa 5.23 km2.

Luogo di pace e meditazione Kopan Monastery
Monastero
17

Il monastero di Kopan è un monastero buddista tibetano vicino a Boudhanath , alla periferia di Kathmandu. Il suo nome deriva dal nome della collina su cui fu costruito. Questo monastero fa parte della Fondazione per la conservazione della tradizione Mahayana (FPMT), una rete internazionale di centri di duginaggio Gelugpa , e una volta era la sua sede principale.

Perditi tra i vicoli di Thamel
Quartiere
18

Thamel è un quartiere commerciale a Kathmandu , la capitale del Nepal . Thamel è stata il centro dell'industria turistica di Kathmandu per oltre quattro decenni, a partire dai giorni hippie in cui molti artisti venivano in Nepal e trascorrevano settimane a Thamel. Anche se questo quartiere è stato definito un "ghetto" da alcuni, molti viaggiatori lo considerano un punto caldo per il turismo.

Una vera istituzione per la religione induista Pashupatinath Temple
Tempio
19

Il Tempio di Pashupatinath è il più importante tempio induista del Nepal. Si trova lungo il corso del fiume Bagmati, a Kathmandu, ed è consacrato al dio Pashupati, manifestazione di Śiva. È uno dei sette gruppi di monumenti che permettono alla valle di Kathmandu di essere considerata patrimonio dell'umanità. Il suo nucleo originario risale al VI secolo d.C. , ed è noto per le sue architetture a forma di pagoda. I sacerdoti che svolgono le funzioni si chiamano Bhattas.

Il tempio delle scimmie Swayambhunath
Tempio
20

Swayambhunath (che significa "sorto da sè") è un antico complesso religioso situato in cima ad una collina nella valle di Kathmandu ad ovest dell'omonima città. È anche conosciuto come il Tempio delle scimmie per via delle numerose scimmie che popolano il sito. Per i buddhisti questo tempio, riveste un ruolo primario ed è probabilmente uno tra i più sacri luoghi di pellegrinaggio. Il complesso di Swayambhunath si compone di uno stupa e di numerosi templi, alcuni dei quali del periodo Licchavi, ai quali sono stati aggiunti, successivamente, un monastero tibetano ed una biblioteca.

Save to My trip
Saved
1