Avventurati in Napoli con l'appSCARICA
Napoli
Napoli
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

Street food Lovers

Napoli, Italia

Collection of 4 places
Il vero fritto made in Naples Friggitoria Vomero
Street food
1

Storica Friggitoria di Napoli. Le fritture proposte vanno dai classici, zeppole, le pasta cresciute, panzarotti e arancini, alle versioni più moderne, come pizzette fritte ripiene di wurstel e patatine. Il successo del locale è dovuto alla croccantezza della sua frittura, leggera, ed economica.

Una delle pizzerie più note della Città Pizzeria Di Matteo
Ristorante
2

La pizzeria Di Matteo è uno dei locali storici più noti della città di Napoli. La fama di questa antica famiglia di pizzaioli è riconosciuta in tutto il mondo, non a caso turisti e stranieri pongono come tappa obbligatoria dei loro viaggi la pizzeria Di Matteo. Riconosciuta soprattutto per la pizza fritta e le varie fritture in genere la pizzeria Di Matteo si distingue da molte altre proprio per essere al tempo stesso anche una friggitoria.

Sfogliatelle!! Sfogliatelle Attanasio
Pasticceria
3

Tappa obbligatoria per chi vuole gustare una delle migliori sfogliatelle ricce e frolle della città. Situato a due passi dalla stazione centrale, l’Antico forno fu inaugurato nel 1930 dal nonno Vincenzo e dalla nonna Carmela Fabbrocino premiata con diploma corredato di medaglia d’oro. Il laboratorio sforna quotidianamente, a ritmi incessanti, sfogliatelle calde e fragranti, che vengono sia vendute al singolo cliente che esportate in tutto il mondo. Non c’è ora del giorno in cui non si trovino file chilometriche al bancone, ma attendere ne vale pena.

Fritto napoletano Passione di Sofì
Street food
4

Passione di Sofì è l’angolo di mondo dove prende vita la tradizione napoletana in tutta la sua fervente unicità. Pietanze genuine nella forma di fritture sono a portata di mano di ogni fortunato che si ritroverà a passare nel caloroso chiosco, o per i più avventurosi che entreranno nella Casa di Sofì, la popolana che rubò il cuore di Ferdinando I di Borbone, il Re “Lazzarone”, grazie alle sue irresistibili abilità culinarie.

Save to My trip
Saved
38