Avventurati in Berlino con l'appSCARICA
Berlino
Berlino
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

La Berlino Culturale

Berlino, Germania

Collection of 26 places
Visita la cupola del parlamento Reichstag Building
Palazzo
1

Il Reichstag è un edificio storico a Berlino , costruito per ospitare la "Dieta Imperiale" dell'Impero tedesco . Fu aperto nel 1894 e ospitò la Dieta fino al 1933, quando fu gravemente danneggiato dopo essere stato incendiato . Dopo la seconda guerra mondiale , l'edificio cadde in disuso; e venne reso sicuro solamente negli anni '60. Dopo il suo completamento nel 1999, è tornato ad essere il punto d'incontro del parlamento tedesco: il moderno Bundestag .

Per non dimenticare Holocaust Memorial
Memoriale
2

Il Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa, conosciuto anche come Memoriale dell'Olocausto, è un memoriale situato nel quartiere Mitte di Berlino, progettato dall'architetto Peter Eisenman, assieme all'ingegnere Buro Happold, per commemorare le vittime della Shoah. Il Memoriale è composto da un campo di 2.711 stele ed accoglie ogni anno al Centro d'Informazione più di 500.000 visitatori provenienti da ogni nazione.

Ripercorri l'evoluzione del nazismo al Topography of Terrors
Museo
3

Topographie des Terrors o, in italiano, Topografia del terrore, è un progetto nato a Berlino nel 1987 per documentare e ricercare il sistema del terrore instaurato dai nazionalsocialisti in Germania e, in seguito alla guerra, anche nei paesi via via occupati, nel periodo che va dal 1933 al 1945 (fine della seconda guerra mondiale). Del progetto fa parte anche un'esposizione stabile, provvisoriamente all'aperto, di fotografie e documenti che si trova nella zona dell'ex Prinz-Albrecht-Straße 8, oggi rinominata Niederkirchnerstraße 8 nel quartiere di Kreuzberg.

Consci le culture di tutto il mondo alla Haus der Kulturen der Welt
Centro Culturale
4

L'Haus der Kulturen der Welt è un edificio di Berlino, nel quartiere di Tiergarten. L'edificio si trova all'interno del Großer Tiergarten, sulle sponde del fiume Sprea, vicino al Palazzo del Reichstag. Fu costruito fra il 1956 e il 1957 su progetto dell'architetto americano Hugh Stubbins, ed era uno dei progetti presentati per la Internationale Bauhausstellung ("mostra internazionale dell'edilizia") del 1957.

Storia della DDR Stasi Museum
Museo
5

Lo Stasimuseum si trova a Berlino nel quartiere di Lichtenberg. La sede del museo è stata sede dal 1950 al 1990 del Ministero Della Sicurezza di Stato della DDR. Attualmente il museo è suddiviso in due piani, la descrizione degli oggetti e dei documenti sono solo in tedesco. Gli oggetti contenuti sono principalmente riconducibili all'attività di spionaggio e intercettazione ambientale posta in essere dalla Stasi. Sono presenti testimonianze di persone perseguitate dalla Stasi.

Scopri la parte nascosta della città Berliner Unterwelten
Galleria
6

L'associazione no profit Berliner Unterwelten esiste dal 1997 e si è prefissata l'obiettivo di promuovere la ricerca, la documentazione e la conservazione di strutture sotterranee a Berlino. Scoprirai qualcosa di nuovo sulla storia della città e i suoi segreti; scendi nelle stazioni abbandonate della metropolitana, nei bunker, nei tunnel e nei condotti sotterranei.

Arte contemporanea al Berlinische Galerie
Museo
7

La Berlinische Galerie è un museo di arte contemporanea situato nel quartiere di Kreuzberg a Berlino. La collezione del ospitata nel museo ripercorre i grandi momenti di creazione artistica a Berlino a partire dal 1870 ai giorni nostri. Nei due piani dell'edificio vengono esposte opere della collezione permanente e mostre temporanee.

Simbolo di Berlino Brandenburger Tor
Porta
8

La Porta di Brandeburgo è una porta in stile neoclassico, simbolo della città di Berlino. Si trova sul lato occidentale del Pariser Platz, nel quartiere di Mitte al confine con il quartiere del Tiergarten. Aperta al traffico il 6 agosto del 1791, la porta venne costruita a partire dal 1788 da Carl Gotthard Langhans, che prese spunto dalla ricostruzione dei Propilei di Atene. Attualmente è raffigurata su alcune monete (10, 20 e 50 cent di euro) emesse dalla zecca tedesca.

La più bella piazza della capitale tedesca Gendarmenmarkt
Piazza
9

Il Gendarmenmarkt ("Mercato dei Gendarmi") è una famosa piazza del centro di Berlino, sulla quale si affacciano le chiese gemelle del Deutscher Dom e Französischer Dom, nonché il Konzerthaus. La piazza, che ospita anche la statua di Schiller, è considerata una delle più belle di Berlino per l'armonia dei suoi monumenti.

La Versailles tedesca Potsdam
Città
10

Potsdam è una città extracircondariale di 160.576 abitanti della Germania, capitale e centro maggiore del Land del Brandeburgo. La città è nota per il gran numero di palazzi e parchi che furono usati come residenze dai re di Prussia. L'insieme dei suoi siti culturali (il più grande in Germania) è stato inserito nel 1990 nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

La collina del diavolo e street art Teufelsberg
Street Art
11

Teufelsberg è una collina artificiale a Berlino , in Germania , nella località Grunewald dell'ex Berlino Ovest . Sorge a circa 80 metri sopra l' altopiano di Teltow e a 120,1 metri sopra il livello del mare, nel nord della foresta Grunewald di Berlino. Prende il nome dal Teufelssee (cioè il lago del diavolo) nelle sue vicinanze meridionali. La collina è fatta di macerie e copre un college militare-tecnico nazista, costruito durante la Guerra Fredda. Luogo famoso per gli appassionati di street art, qui si possono fotografare stupende opere che vari artisti di strada hanno impresso sui muri degli edifici abbandonati.

Esperienza sensoriale Judisches Museum
Museo
12

Il Museo Ebraico di Berlino è il più grande museo ebraico d'Europa. I due edifici, uno dei quali è un ampliamento appositamente progettato dall'architetto Daniel Libeskind, una collezione permanente e svariate esposizioni temporanee raccontano due millenni di storia degli ebrei in Germania. Il Museo Ebraico è uno dei più impressionanti al mondo. L' esperienza del visitatore non sta solo nel guardare, nell'osservare e nell'ammirare le opere e le installazioni esposte, il Museo della Shoah è uno dei più 'interattivi' a livello sensoriale. Le varie stanze sono ricreate in modo da percepire con tutti i sensi quello che poteva essere il 'viaggio della morte'

Maestosa opera d'architettura Berlin Brain
Biblioteca
13

Berlin Brain è la nuova biblioteca dell'università di filologia, ed è considerato uno dei più spettacolari progetti firmati dallo studio di architettura Foster+Partners. Al suo interno, su una superficie di 6290 metri, potrai trovare oltre 700000 volumi, divisi in cinque piani e 650 postazioni di lavoro collegate a Internet. La nuova Biblioteca Filologica deve il suo soprannome alla forma unica, che, vista dall'alto ,ricorda quella di un gigantesco cranio.

Un tuffo nel passato Checkpoint Charlie
Simbolo
14

Il Checkpoint Charlie era un importante posto di blocco situato a Berlino tra il settore sovietico e quello statunitense. Situato sulla Friedrichstraße, all'altezza dell'incrocio con Zimmerstraße, collegava il quartiere sovietico di Mitte con quello statunitense di Kreuzberg. Venne istituito nell'agosto del 1961 in seguito alla costruzione del muro di Berlino per permettere il transito del personale militare delle forze alleate e dei visitatori stranieri.

Evoluzione della storia egizia al Neues Museum
Museo
15

Il Neues Museum ("museo nuovo") è uno dei Musei statali di Berlino, parte del complesso dell'Isola dei musei. Il Neues Museum fu costruito per volere di Federico Guglielmo IV di Prussia fra il 1841 e il 1859, per accogliere la collezione egizia. L'architetto fu Friedrich August Stüler, allievo di Karl Friedrich Schinkel, che diede all'edificio una veste classicista, con due cortili interni.

Un museo patrimonio dell'UNESCO Altes Museum
Museo
16

L'Altes Museum è un museo di Berlino, parte della cosiddetta Isola dei musei. Il museo fu eretto secondo i canoni dell'architettura neoclassica tra il 1823 ed il 1828 ad opera dell'architetto Karl Friedrich Schinkel. Come suggeriva il nome originale, fu inizialmente concepito per ospitare la collezione d'arte della famiglia reale. Finì poi per ospitare reperti antichi di vario genere. Aprì le porte al pubblico nel 1830 come primo museo pubblico in Prussia.

L'imponente Berliner Dom
Duomo
17

Il duomo di Berlino è la chiesa principale della Germania, e si trova nel quartiere Mitte, sulla Schloßplatz. La chiesa originaria venne costruita intorno alla metà del XVIII secolo su disegno di Johann Boumann in stile barocco. Nel 1894 l'imperatore Guglielmo II ordinò la demolizione della chiesa e la sua ricostruzione. I lavori iniziarono immediatamente, su progetto dell'architetto Julius Raschdorff in uno sfarzoso stile neobarocco, e terminarono nel 1905.

Per gli amanti dell'arte Bode-Museum
Museo
18

Il Bode-Museum è un museo di Berlino facente parte dei Musei Statali, situato sull'Isola dei Musei. Il museo è ospitato in un edificio di interesse storico, progettato dall'architetto Ernst von Ihne e inaugurato nel 1904. In origine fu chiamato Kaiser-Friedrich-Museum dall'imperatore Federico III di Germania. Nel 1956 fu rinominato Bode-Museum in onore del suo fondatore e primo direttore, Wilhelm von Bode. Fu chiuso per manutenzione nel 1997, e riaperto il 18 ottobre 2006.

Tempio della musica classica Philharmonie Berlin
Auditorium
19

La Philharmonie è una sala da concerto di Berlino, sita nel Kulturforum. La struttura, costata 17 milioni di marchi, fu solennemente inaugurata il 15 ottobre 1963 dopo quattro anni di lavori con l'esecuzione della nona sinfonia di Beethoven e fu sin da subito considerata uno dei capolavori non solo di Scharoun ma dell'intero Movimento Moderno.

Antica residenza del Re Federico I° di Prussia Schloss Charlottenburg
Palazzo
20

Lo Schloss Charlottenburg è il più grande palazzo storico rimasto a Berlino dopo la seconda guerra mondiale. Inizialmente, sotto il nome di Lietzenburg (nome originario della località dove venne edificato), lo Schloss (palazzo, castello) fu costruito nello stile barocco italiano dall'architetto Arnold Nering commissionato da Sophie Charlotte, la moglie di Federico I di Prussia.

Visita il monumento al rogo dei libri in Bebelplatz
Memoriale
21

Il Bebelplatz è una piazza di Berlino, nel quartiere Mitte. Chiamata, in origine, Opernplatz (Piazza dell'Opera), la piazza doveva essere il punto focale del Forum Fridericianum progettato da Georg Wenzelaus von Knobelsdorff, un'area con edifici in stile romano antico. Nel 1947 cambiò nome e divenne Bebelplatz, dedicata al politico August Bebel.

Arte contemporanea in una vecchia stazione ferroviaria Hamburger Bahnhof
Museo
22

Hamburger Bahnhof è una ex stazione ferroviaria di Berlino, attualmente trasformata in museo. La stazione fu costruita nel 1846, per volere del direttore delle ferrovie Georg Ernst Friedrich Neuhaus, come capolinea della ferrovia Berlino-Amburgo ; per poi essere chiusa circa 40 anni dopo. Nel 1987 il Senato di Berlino Ovest decise di collocare all'interno dell'edificio un museo per l'arte contemporanea.

Antichi capolavori al Pergamonmuseum
Museo
23

Il Museo di Pergamo è uno dei più importanti musei archeologici della Germania e del mondo, visitato ogni anno da circa 850.000 persone, situato nell'Isola dei musei sul fiume Sprea a Berlino. Esso prende il nome dall'antica città ellenistica di Pergamo in Anatolia (oggi in Turchia), da cui provengono la maggior parte delle opere esposte.

Un luogo di storia e arte East side gallery
Simbolo
24

La East Side Gallery è il maggior tracciato rimasto in posizione originale del muro di Berlino, e rappresenta un memoriale internazionale alla libertà. Questa sezione di muro è lunga 1,3 km ed è interamente dipinta con graffiti fatti da diversi artisti, riguardanti il tema della pace o comunque della caduta del muro in seguito alla fine della "guerra fredda". Il muro posteriore fu dipinto nel 1990, dal 1992 è considerato monumento protetto.

Passato, presente e futuro della Germania Potsdamer Platz
Piazza
25

Potsdamer Platz è un'importante piazza berlinese, posta nel quartiere Tiergarten, al confine con Mitte. Prende nome dalla città di Potsdam, situata 25 km a sud-ovest, e si trova nel punto in cui la strada per Potsdam oltrepassava la cinta doganale attraverso il Potsdamer Tor. La piazza ha avuto una storia travagliata, risentendo degli eventi che hanno trasformato Berlino durante il XX secolo.

Tra i migliori zoo al mondo Zoo Berlin
Zoo
26

Il Zoologischer Garten Berlin è uno dei più grandi zoo della Germania e anche dei più forniti, in termini di specie animali, del mondo. Si trova al limite occidentale del quartiere Tiergarten, nelle vicinanze del Kurfürstendamm e della stazione ferroviaria Zoologischer Garten. Lo Zoo di Berlino, conta circa 20 mila animali di 1500 specie diverse provenienti da tutto il mondo. Oltre 3 milioni di visitatori all'anno si recano qui per ammirare animali unici e la rigogliosa natura del parco.

Save to My trip
Saved
1