Avventurati in Berlino con l'appSCARICA
Berlino
Berlino
Tutto
Attrazioni
Guide
Pianifica la tua avventura in modo semplice e veloce

Scegli cibo, attrazioni e attività
Tutto sincronizzato con l'App
Pianifica con l'App

I luoghi della Memoria

Berlino, Germania

Collection of 9 places
Ripercorri l'evoluzione del nazismo al Topography of Terrors
Museo
1

Topographie des Terrors o, in italiano, Topografia del terrore, è un progetto nato a Berlino nel 1987 per documentare e ricercare il sistema del terrore instaurato dai nazionalsocialisti in Germania e, in seguito alla guerra, anche nei paesi via via occupati, nel periodo che va dal 1933 al 1945 (fine della seconda guerra mondiale). Del progetto fa parte anche un'esposizione stabile, provvisoriamente all'aperto, di fotografie e documenti che si trova nella zona dell'ex Prinz-Albrecht-Straße 8, oggi rinominata Niederkirchnerstraße 8 nel quartiere di Kreuzberg.

Storia della DDR Stasi Museum
Museo
2

Lo Stasimuseum si trova a Berlino nel quartiere di Lichtenberg. La sede del museo è stata sede dal 1950 al 1990 del Ministero Della Sicurezza di Stato della DDR. Attualmente il museo è suddiviso in due piani, la descrizione degli oggetti e dei documenti sono solo in tedesco. Gli oggetti contenuti sono principalmente riconducibili all'attività di spionaggio e intercettazione ambientale posta in essere dalla Stasi. Sono presenti testimonianze di persone perseguitate dalla Stasi.

Scopri la parte nascosta della città Berliner Unterwelten
Galleria
3

L'associazione no profit Berliner Unterwelten esiste dal 1997 e si è prefissata l'obiettivo di promuovere la ricerca, la documentazione e la conservazione di strutture sotterranee a Berlino. Scoprirai qualcosa di nuovo sulla storia della città e i suoi segreti; scendi nelle stazioni abbandonate della metropolitana, nei bunker, nei tunnel e nei condotti sotterranei.

Esperienza sensoriale Judisches Museum
Museo
4

Il Museo Ebraico di Berlino è il più grande museo ebraico d'Europa. I due edifici, uno dei quali è un ampliamento appositamente progettato dall'architetto Daniel Libeskind, una collezione permanente e svariate esposizioni temporanee raccontano due millenni di storia degli ebrei in Germania. Il Museo Ebraico è uno dei più impressionanti al mondo. L' esperienza del visitatore non sta solo nel guardare, nell'osservare e nell'ammirare le opere e le installazioni esposte, il Museo della Shoah è uno dei più 'interattivi' a livello sensoriale. Le varie stanze sono ricreate in modo da percepire con tutti i sensi quello che poteva essere il 'viaggio della morte'

Ricordo ai caduti dell'armata rossa Soviet War Memorial
Memoriale
5

Il Memoriale di guerra sovietico è uno dei numerosi monumenti di guerra a Berlino , capitale della Germania , eretto dall'Unione Sovietica per commemorare i suoi caduti in guerra, in particolare gli 80.000 soldati delle forze armate sovietiche che morirono durante la battaglia di Berlino in aprile e maggio 1945. Il memoriale si trova nel Großer Tiergarten , un grande parco pubblico a ovest del centro della città, sul lato nord della East-west Straße des 17.

Un tuffo nel passato Checkpoint Charlie
Simbolo
6

Il Checkpoint Charlie era un importante posto di blocco situato a Berlino tra il settore sovietico e quello statunitense. Situato sulla Friedrichstraße, all'altezza dell'incrocio con Zimmerstraße, collegava il quartiere sovietico di Mitte con quello statunitense di Kreuzberg. Venne istituito nell'agosto del 1961 in seguito alla costruzione del muro di Berlino per permettere il transito del personale militare delle forze alleate e dei visitatori stranieri.

Visita il monumento al rogo dei libri in Bebelplatz
Memoriale
7

Il Bebelplatz è una piazza di Berlino, nel quartiere Mitte. Chiamata, in origine, Opernplatz (Piazza dell'Opera), la piazza doveva essere il punto focale del Forum Fridericianum progettato da Georg Wenzelaus von Knobelsdorff, un'area con edifici in stile romano antico. Nel 1947 cambiò nome e divenne Bebelplatz, dedicata al politico August Bebel.

Un luogo di storia e arte East side gallery
Simbolo
8

La East Side Gallery è il maggior tracciato rimasto in posizione originale del muro di Berlino, e rappresenta un memoriale internazionale alla libertà. Questa sezione di muro è lunga 1,3 km ed è interamente dipinta con graffiti fatti da diversi artisti, riguardanti il tema della pace o comunque della caduta del muro in seguito alla fine della "guerra fredda". Il muro posteriore fu dipinto nel 1990, dal 1992 è considerato monumento protetto.

Per non dimenticare Holocaust Memorial
Memoriale
9

Il Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa, conosciuto anche come Memoriale dell'Olocausto, è un memoriale situato nel quartiere Mitte di Berlino, progettato dall'architetto Peter Eisenman, assieme all'ingegnere Buro Happold, per commemorare le vittime della Shoah. Il Memoriale è composto da un campo di 2.711 stele ed accoglie ogni anno al Centro d'Informazione più di 500.000 visitatori provenienti da ogni nazione.

Save to My trip
Saved
40